Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Farmaexplorer.it

Gli adulti con una mutazione con perdita di funzione nel gene MC4R hanno perso il 19,3% del peso corporeo dopo trattamento con Tirzepatide


Da uno studio è emerso che gli adulti con obesità e una mutazione genetica che causa un deficit nella via del recettore della melanocortina-4 ( MC4R ) hanno perso una quantità di peso simile con Tirzepatide ( Mounjaro ), rispetto agli adulti senza mutazione genetica.

Nello studio SURMOUNT-1 gli adulti trattati con Tirzepatide hanno perso fino al 20,9% del loro peso corporeo con la dose di 15 mg a 72 settimane, tuttavia la perdita di peso variava da persona a persona.
Tirzepatide ha conferito una perdita di peso del 19,3% negli adulti con obesità e una mutazione genetica con perdita di funzione MC4R.

Nonostante la sostanziale perdita di peso media nello studio SURMOUNT-1, l'effetto della Tirzepatide variava sostanzialmente nella popolazione in trattamento.
La normale distribuzione della risposta ha indicato una risposta biologica piuttosto che una risposta di compliance.

L'obiettivo dei ricercatori è stato quello di determinare se la risposta alla perdita di peso con la terapia a base di Tirzepatide fosse influenzata da uno qualsiasi dei fattori genetici.
Sono state esaminate le varianti nella causa più comune di obesità poligenica in cui è coinvolto il gene MC4R.

L'esame delle mutazioni genetiche ha interessato 2.291 adulti che hanno partecipato allo studio SUMOUNT-1. Sono state identificate 9 mutazioni nelle popolazioni di studio che modificano la funzione di MC4R; 6 di queste mutazioni sono state definite come causa di perdita di funzione.

La perdita di peso tra gli adulti con una mutazione con perdita di funzione nel gene MC4R è stata confrontata con gli adulti che non avevano una mutazione genetica con perdita di funzione MC4R.
19 adulti presentavano una mutazione eterozigote con perdita di funzione nel gene MC4R, che comprendeva lo 0,83% dell'intera popolazione in studio.

Tra coloro che erano portatori eterozigoti con perdita di funzione, 15 hanno ricevuto Tirzepatide e 4 sono stati trattati con placebo.
Le caratteristiche di base tra gli adulti con una mutazione genetica e quelli che non erano portatori erano simili, ad eccezione della pressione arteriosa sistolica.
I portatori della mutazione genetica nel gruppo Tirzepatide avevano una pressione sistolica al basale inferiore rispetto ai non-portatori ( 116,4 mm Hg versus 123,7 mm Hg ), con un risultato simile osservato nel gruppo placebo.

I portatori della mutazione genetica MC4R che hanno ricevuto Tirzepatide hanno perso il 19,3% del loro peso corporeo a 72 settimane, mentre i non-portatori hanno ottenuto una perdita di peso media del 19,9%.
Non è stata riscontrata alcuna differenza significativa nella perdita di peso tra gli adulti con una mutazione con perdita di funzione MC4R e quelli non-portatori.

Sono necessari ulteriori studi per determinare se altre varianti genetiche sono associate a una risposta variabile alla Tirzepatide. ( Xagena2023 )

Fonte: ObesityWeek Meeting, 2023

Endo2023 Farma2023



Indietro